Russia, migliaia di arresti tra i sostenitori di Navalny - FOTO

Primo Piano

2.119 persone, secondo quando riferisce l'ong Ovd-Info, sono state arrestate in Russia durante le proteste per la liberazione dell’attivista Alexei Navalny, detenuto nel carcere di Matrosskaya Tishina di Mosca dal 17 gennaio scorso, quando ha fatto ritorno dalla Germania.

La maggior parte dei fermi è avvenuta a Vladivostok, San Pietroburgo e Mosca, ma sono almeno 35 le città dove sono stati organizzati cortei contro la detenzione del 44enne e in cui i partecipanti alle manifestazioni si sono uniti nel coro "La Russia sarà libera". Tra i nomi degli arrestati compare anche la moglie del dissidente, Yulia Navalnaya, come riporta la tv Dozhd.

VIDEO - Navalny invita i russi a proteste anche domenica 31 gennaio