Russia, Navalny: mai avuto allergie, forse sono stato avvelenato -2-

Coa

Roma, 30 lug. (askanews) - "Non ho mai avuto un'allergia. Né al cibo, né al polline o ad altro", ha scritto Navalny sul suo blog.

"Di notte, mi sono svegliato con il viso, le orecchie e il collo caldi e irritati", ha aggiunto il leader dell'opposizione russa. "Sembrava di essermi sfregato il viso con lana di vetro". "Ho pensato, forse sono stato avvelenato", ha aggiunto.

Pur non escludendo del tutto la possibilità di una reazione allergica acuta, Navalny ha spiegato che la polizia alla porta della sua stanza d'ospedale si comportava "come se avesse qualcosa da nascondere", ma si è detto convinto del fatto che la polizia locale non sia responsabile di un eventuale tentativo di avvelenamento. "Erano scioccati dalla mia vista più di me", ha commentato, suggerendo viceversa che le autorità russe sono abbastanza "stupide" per farlo.