Russia, oltre 74% a favore di riforma costituzione in referendum -2-

Fco

Roma, 1 lug. (askanews) - Gli emendamenti prevedono un limite di due mandati consecutivi di sei anni per il Presidente della Federazione Russa. La disposizione si applica al presidente nel momento in cui entrano in vigore le modifiche legali, non tenendo conto del numero di mandati precedentemente ricoperti con questa carica, spianando cos nuovamente la strada al presidente Vladimir Putin dopo la scadenza del suo attuale mandato nel 2024.

Le modifiche proposte mirano inoltre a proteggere la sovranit e l'integrit territoriale della Russia, vietando qualsiasi tentativo o appello ad alienare parte del suo territorio.