Russia, perquisizioni contro collaboratori oppositore Navalny

Dmo

Roma, 12 set. (askanews) - La polizia russa ha eseguito decine di perquisizioni in tutta la Russia contro collaboratori del leader dell'opposizione Alexey Navalny, legati al vasto movimento di contestazione elettorale di quest'estate.

"Ci sono già più di 29 città nella lista di perquisizioni e oltre 80 indirizzi", secondo uno degli alleati di Navalny, Leonid Volkov, che ha scritto su Twitter. Blitz a Nijni Novgorod, Vladivostok, Kazan, Ekaterinburg, Novossibirsk e San Pietroburgo.

Le perquisizioni sono legate a un'inchiesta per "riciclaggio di denaro" lanciata a inizio agosto.