Russia, presunta fuga di gas distrugge condominio a Noginsk

·2 minuto per la lettura
Russia
Russia

In Russia, una presunta fuga di gas ha provocato l’esplosione di un palazzo: l’evento, segnalato poco distante da Mosca, ha provocato la morte di due persone mentre almeno altri cinque soggetti sono rimasti feriti.

Russia, esplosione in un condominio poco distante da Mosca: vittime e feriti

Nella giornata di mercoledì 8 settembre, una drammatica esplosione è stata segnalata presso un condominio situato nelle vicinanze di Mosca, in Russia.

Sulla base delle informazioni diffuse dalle forze dell’ordine, pare che la deflagrazione sia scaturita in seguito a una fuga di gas registrata all’interno dell’edificio. Il palazzo era composto da un totale di nove piani ed era stato costruito nella città di Noginsk, a circa cinquanta chilometri a est della capitale russa.

L’esplosione si è localizzata principalmente nella sezione inferiore della struttura, danneggiando soprattutto tre piani deli livelli più bassi del condominio e una trentina circa di appartamenti.

Le forze dell’ordine, inoltre, hanno provveduto a evacuare dall’edificio 170 persone e hanno comunicato che il tragico incidente ha causato due vittime mentre almeno cinque persone sono state ferite.

Russia, esplosione in un condominio poco distante da Mosca: forze dell’ordine

In merito alla drammatica circostanza, un portavoce delle forze dell’ordine ha riferito: “Preliminarmente, il secondo e il terzo piano dell’edificio e, parzialmente, il quarto piano sono crollati. Alcune persone sono rimaste ferite. La segnalazione è stata ricevuta alle 06:55”.

In seguito alla segnalazione pervenuta alle forze dell’ordine, sul luogo dell’evento si sono recate differenti squadre di soccorritori e di vigili del fuoco che sono intervenute al fine di mettere in salvo il maggior numero di persone possibile. In particolar modo, si è provveduto a estrarre dalle macerie tutti coloro che erano rimasti intrappolati al di sotto delle rovine crollate.

Russia, esplosione in un condominio poco distante da Mosca: video e indagini

I danni provocati al condominio dalla presunta fuga di gas sono stati immortalati in un video, diffuso sui social e rapidamente diventato virale.

Nella clip, di una manciata di secondi appena, è possibile osservare svariati calcinacci e detriti che invadono la strada, creando serie difficoltà al transito delle persone e rendendo impossibile il passaggio delle auto nella zona. Il palazzo, inoltre, presenta molte zone della facciata distrutte e franate.

Per quanto riguarda la vicenda, le forze dell’ordine hanno aperto un’inchiesta volta a chiarire la dinamica di quanto accaduto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli