Russia, a processo americano accusato di spionaggio -2-

vgp

Roma, 23 ott. (askanews) - L'ex marine Paul Whelan è stato arrestato a Mosca il 28 dicembre 2018. I servizi di sicurezza russi (FSB) affermano di averlo arrestato "mentre stava commettendo un atto di spionaggio", cosa che Whelan nega. Rischia sino a venti anni di carcere. che nega. È condannato a una pena detentiva fino a venti anni.

A febbraio, il suo avvocato ha affermato che il suo cliente, che ha anche nazionalità irlandese e canadese, è stato incastrato da un conoscente che avrebbe fornito una chiave USB contenente ciò che Paul Whelan pensava fossero fotografie scattate durante un precedente soggiorno in Canada.