##Russia, Putin cambia Costituzione e governo:al via operazione 2024

Orm

Roma, 15 gen. (askanews) - Vladimir Putin vuole emendare la Costituzione russa e sottoporre poi le novità al giudizio popolare con un referendum, forse già quest'anno. L'annuncio, seguito a sorpresa dalle dimissioni in blocco del governo di Dmitri Medvedev, lancia un percorso di riforme delle istituzioni e del potere in Russia in vista del 2024. Quando l'attuale capo del Cremlino terminerà il suo quarto e con ogni probabilità ultimo mandato alla guida dello Stato, ma non necessariamente uscirà di scena, magari anche grazie ai cambiamenti richiesti oggi.

Il presidente russo ha lanciato l'idea di riformare la Costituzione russa durante il discorso annuale all'Assemblea federale, ovvero alle camere del parlamento riunite, tradizionale appuntamento con cui vengono indicate le priorità per l'attività di governo. Putin ha esordito con l'ordine di incentivare la crescita demografica - con una serie di sussidi e aiuti alle famiglie che il presidente vuole in buona parte immediatamente attivi - e con necessità di ascoltare la "richiesta di cambiamenti da parte della società". Qualche passaggio sull'economia, politica estera praticamente assente, a parte un compiaciuto passaggio sulla sicurezza militare del Paese "garantita per anni" grazie ai nuovi armamenti sviluppati.(Segue)