Russia, Putin: contrario a mandato presidenziale a tempo indefinito

Coa

Roma, 18 gen. (askanews) - Il presidente russo Vladimir Putin ha espresso oggi la sua contrarietà al fatto che un leader in Russia possa rimanere al potere per un tempo indeterminato. Putin si è espresso durante un incontro con i veterani della Seconda guerra mondiale a San Pietroburgo.

Uno dei partecipanti all'incontro ha chiesto al presidente se la costituzione del Paese potesse essere modificata in modo da "non limitare la presidenza con scadenze concrete", riferisce l'agenzia russa Ria Novosti.

"Per quanto riguarda i termini presidenziali, capisco che ... per molti dei nostri concittadini ha a che fare con preoccupazioni sulla stabilità nella società, stabilità nel paese, stabilità sia esterna che interna", ha detto Putin in risposta. "Allo stesso tempo, sarebbe preoccupante tornare alla situazione di metà degli anni '80, quando i capi di Stato uno dopo l'altro rimasero al potere fino alla fine dei loro giorni e se ne andarono senza organizzare condizioni adeguate per la trasformazione del potere. Quindi grazie, ma credo che sia meglio non tornarci alla situazione degli anni '80", ha commentato Putin.