Russia, Putin: tutte le truppe straniere devono lasciare la Siria

Coa

Roma, 12 ott. (askanews) - L'integrità territoriale della Siria deve essere totalmente restaurata e tutte le forze straniere devono uscire dal Paese, inclusa la Russia nel caso in cui Damasco dovesse confermare di non avere più bisogno dell'aiuto di Mosca. Lo ha detto oggi il presidente russo Vladimir Putin.

"Tutte le forze dispiegate illegalmente in qualunque stato sovrano - in questo caso la Siria - devono andare via", ha detto Putin in un'intervista a Russia Today in arabo, Sky New Arabia e al Arabiya.