In Russia quasi 500 i medici morti per Covid

In Russia quasi 500 i medici morti per Covid

Mosca, 18 giu. (Adnkronos) – Circa 489 medici russi sono morti a causa del coronavirus. Lo ha riferito l'autorità russa Roszdravnadzor, che sovrintende i servizi sanitari. Il mese scorso il bilancio parlava di 101 vittime.

Il direttore di Roszdravnadzor, Alla Samoilova, ha ammesso che l'incapacità delle autorità di fornire al personale sanitario i dispositivi di protezione è stato un fattore decisivo nella diffusione del contagio tra i medici.

Con oltre 561mila casi, di cui 7.790 nelle ultime 24 ore, la Russia è il terzo Paese al mondo, dopo Usa e Brasile, per numero di contagi. Il bilancio ufficiale delle vittime è di 7,760 morti.