Russia respingerà forze ucraine per proteggersi da armi occidentali a lungo raggio

Il ministro degli Esteri Sergei Lavrov a Mosca

LONDRA (Reuters) - La Russia ha detto che risponderà alle consegne occidentali di armi a lungo raggio all'Ucraina allontananando le forze ucraine dal confine russo.

"Quanto più lunga sarà la gittata dei sistemi che verranno consegnati, tanto più respingeremo i nazisti da quella linea da cui possono provenire minacce per i russofoni e per la Federazione Russa", ha detto Sergei Lavrov, ministro degli Esteri russo, in una conferenza stampa.

Dall'inizio dell'invasione, la Russia ha detto di voler liberare l'Ucraina dai nazisti, una posizione respinta da Kiev e dall'Occidente come propaganda di guerra infondata.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Andrea Mandalà)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli