Russia, scrisse 'Stalin peggio di Hitler': 15 giorni di carcere

(Adnkronos) - L'esponente politico liberale russo Leonid Gozman è stato condannato a 15 giorni di carcere per aver scritto due anni fa su Facebook che "Hitler è stato il male assoluto. Ma Stalin è stato anche peggio. Le SS erano criminali, ma l'Nkvd faceva ancora più paura perché i cechisti hanno ucciso i loro", aveva spiegato.

Nei suoi confronti sarebbe stata formalizzata l'accusa di riabilitazione del nazismo. Gozman, che ha 72 anni ed è stato consigliere di Egor Gaidar e poi di Anatoly Chubais, era stato arrestato ieri a Mosca. Dallo scorso maggio è considerato 'agente straniero'.