Russia spera legami con Italia non danneggiati da fermo funzionario per spionaggio - Ria

MOSCA (Reuters) - L'ambasciata russa in Italia spera che le relazioni tra Mosca e Roma non vengano influenzate dal fermo di un funzionario russo sospettato di spionaggio.

Lo ha riferito l'agenzia di stampa russa Ria.

I Carabinieri hanno annunciato il fermo di un ufficiale delle forze armate russe e di un capitano della Marina militare italiana sospettati di spionaggio.

L'ambasciata russa ha detto che sta indagando sul caso, ha riferito la Ria.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614)