Russia, stranieri non pagheranno servizi consolari per i visti

Dmo
·1 minuto per la lettura

Roma, 23 lug. (askanews) - Dopo la ripresa del lavoro delle missioni diplomatiche russe all'estero, i cittadini stranieri potranno fare richiesta del visto senza pagare i servizi consolari. Lo ha annunciato la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova, scrive Sputnik. "Un altro tema che interessa molte persone il rilascio del visto dopo che verranno rimosse le limitazioni all'accesso in Russia. Attualmente l'emissione dei visti negli uffici consolari russi temporaneamente sospeso, come sapete, in base alla decisione del governo del 16 marzo. Dopo la ripresa del lavoro nelle missioni all'estero, i cittadini stranieri avranno l'opportunit di fare richiesta per il visto senza dover pagare i servizi consolari e le tasse", ha spiegato aggiungendo che il servizio sar sottoposto ad alcune condizioni da garantire simultaneamente.