Russia sviluppa "super arma laser anti droni"

(Adnkronos) - La Russia ha annunciato di aver sviluppato una potente arma laser in grado di incenerire droni e velivoli. "I nostri fisici hanno sviluppato sistemi laser molto potenti, che possono incenerire vari obiettivi, e li stanno costruendo, pronti per una produzione di massa", ha detto oggi il vice premier russo Yuri Borisov, citato dall'agenzia di stampa Tass, a quasi tre mesi dall'inizio dell'invasione dell'Ucraina.

Il nuovo sistema ha una portata di 5 km e può distruggere droni a quest'altezza. E' stato testato ieri e ha ridotto in cenere un drone in 5 secondi, ha detto Borisov intervenendo ad una conferenza vicino Mosca. La nuova arma laser verrà ora introdotta nell'esercito "dove i primi prototipi sono già in uso", ha assicurato. Nessuna immagine è stata mostrata della nuova arma, che dovrebbe sostituire i più costosi missili della contraerea.

Borisov ha infine lodato un'altra arma laser russa, chiamata Peresvet, in grado, ha detto, di accecare satelliti e mezzi di ricognizione ad una distanza di 1500 km.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli