Russia: Turchia rispetti integrità territoriale e politica Siria

Coa

Roma, 7 ott. (askanews) - La Russia auspica che la Turchia rispetti l'integrità territoriale e politica della Siria: lo ha detto oggi il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, commentando la possibile operazione militare della Turchia nel Nord della Siria.

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan - ricorda la Ria Novosti - ha annunciato sabato che Ankara avvierà un'operazione militare nella vicina Siria, a Est del fiume Eufrate, al fine di liberare l'area di confine dalle milizie curde, considerate come terroristi dalla Turchia, e creare una zona di sicurezza e accoglienza dei rifugiati siriani.

"Il Cremlino sa che la Turchia è impegnata al principio dell'integrità territoriale e politica della Siria ... Speriamo che i nostri colleghi turchi aderiscano a questo principio", ha detto Peskov ai giornalisti, quando gli è stato chiesto della posizione del Cremlino rispetto ai piani di Ankara.