Russia-Ucraina, chi sono i prigionieri oggetto di scambio -5-

Cgi

Roma, 7 set. (askanews) - A loro si aggiungono i ventiquattro marinai ucraini, tra cui due ufficiali dell'intelligence ucraina SBU, catturati lo scorso novembre dalle guardie costiere russe al largo della Crimea a seguito di un incidente navale.

La Russia, che ha denunciato come "aggressione" il fatto, afferma di essere entrata illegalmente nelle sue acque territoriali, mentre l'Ucraina afferma di aver avvertito Kiev della rotta diretta verso il Mare di Azov, condiviso tra i due paesi.(Segue)