Russia-Ucraina, chi sono i prigionieri oggetto di scambio -7-

Cgi

Roma, 7 set. (askanews) - Il 21enne blogger Pavlo Gryb è il più giovane prigioniero ucraino. È stato "rapito", secondo Kiev, dai servizi speciali russi nel 2017 in Bielorussia, dove era andato a incontrare un amico.

Fu condannato a sei anni di carcere in Russia dopo essere stato accusato per aver preparato un tentativo di bombardamento.

Roman Souchchenko, 50 anni, era corrispondente dell'agenzia di stampa pubblica ucraina Ukrinform a Parigi.

Arrestato a Mosca in vacanza, è stato condannato nel 2018 a 12 anni per spionaggio, per aver raccolto informazioni sulle forze armate russe e sulla guardia nazionale.