Russia-Ucraina, in corso grande scambio di prigionieri -2-

Bea

Roma, 7 set. (askanews) - Lo scambio ha l'obiettivo di allentare la tensione tra i due Paesi vicini, protagonisti di una drammatica crisi nel 2014, quando la Russia invase la penisola ucraina della Crimea e i ribelli sostenuti dai russi avviarono un'insurrezione nelle province di Donetsk e Luhansk, nell'est dell'Ucraina, aprendo un conflitto che finora ha causato 13mila vittime. Ad aprile l'Ucraina ha eletto un nuvo presidente, Volodymyr Zelensky, che ha dichiarato che la sua massima priorità è chiudere il conflitto. (Segue)