Russia-Ucraina: papa Francesco si rallegra per scambio prigionieri

Fco

Roma, 15 set. (askanews) - Papa Francesco si è detto "rallegrato" per lo scambio di prigionieri tra Russia e Ucraina. Uno sviluppo che dovrebbe rilanciare i cosiddetti accordi di Minsk per concludere il conflitto nel Donbass, nell'Est dell'Ucraina, tra esercito di Kiev e forze separatiste filorusse, già costato la vita a circa 13mila persone.

"È stato realizzato il lungamente atteso scambio di prigionieri tra Federazione russa e Ucraina", ha detto il pontefice durante l'Angelus a Piazza San Pietro, "Mi rallegro per le persone liberate, le quali hanno potuto riabbracciare i propri cari. E continuo a pregare per una rapida fine del conflitto e per la pace duratura in Ucraina Orientale".(Segue)