Russia-Ucraina, telefonata Putin-Macron su scambio prigionieri

Cgi

Roma, 8 set. (askanews) - I presidenti di Russia e Francia, Vladimir Putin ed Emmanuel Macron, in una telefonata hanno dato una valutazione positiva del rilascio e del trasferimento di coloro che sono rimasti in Ucraina e nella Federazione Russa come un'importante azione umanitaria, secondo il servizio stampa del Cremlino. "Vladimir Putin ed Emmanuel Macron hanno dato una valutazione positiva della liberazione e del trasferimento, il 7 settembre, dei detenuti in Ucraina e Russia come un'importante azione umanitaria. Si spera che ciò contribuisca alla normalizzazione delle relazioni russo-ucraine", afferma la nota.