Russia-Ucraina, Zelensky chiama Putin dopo scambio prigionieri

Cgi

Roma, 7 set. (askanews) - Vladimir Putin e Volodomyr Zelenskyy al telefono hanno discusso una sistemazione della crisi ucraina, sottolineano l'importanza del cessate il fuoco, oltre all'importanza dell'odierno scambio di 70 prigionieri. La telefonata era su iniziativa della parte ucraina, riferisce il servizio stampa del Presidente della Federazione Russa.

"Una valutazione positiva è stata data al rilascio e al trasferimento di persone detenute in Ucraina e Russia. L'aspetto umanitario di questa azione, che è di grande importanza per la normalizzazione e il miglioramento delle relazioni bilaterali, è sottolineato", afferma il rapporto.