Russiagate, consigliere Mueller ha ottenuto "migliaia di email"

Dmo

Roma, 17 dic. (askanews) - Il consigliere speciale per l'indagine sul Russiagate, Robert Mueller, ha ottenuto "decine di migliaia di email" dal transition team del presidente americano Donald Trump. Si legge su Bbc.

Un legale del team, Kory Langhofer, però, ha lanciato l'accusa che le email siano state ottenute in maniera illegale da una terza parte in causa e ha inviato una lettera ai deputati del Congresso Usa in cui si lamenta la violazione dei diritti della squadra del periodo di transizione prima dell'insediamento alla Casa Bianca. La lettera è stata pubblicata integralmente da Politico.

Le email, secondo Axios, sono state fornite a Mueller dal General Services Administration, l'agenzia governativa che gestiva il server di posta elettronica su cui venivano scambiati i messaggi.

Secondo il sito Axios nelle email c'è materiale su 12 componenti della squadra della campagna presidenziale di Trump tra cui il genero Jared Kushner. Secondo i media Usa i legali di Trump potrebbero incontrare Mueller e i suoi collaboratori la prossima settimana per discutere delle prossime fasi dell'inchiesta sul Russiagate.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità