Russiagate, fonti goverrno: Barr a Foxnews mai citato Italia

Tor

Roma, 31 ott. (askanews) - In riferimento alle dichiarazioni di William Barr rilasciate in un'intervista a Fox News il 28 ottobre scorso "si fa presente che, contrariamente a quanto rilanciato da alcune agenzie di stampa italiane all'indomani dell'intervista, l'Attorney General Usa non ha mai fatto esplicito riferimento all'Italia". E' quanto fanno filtrare da palazzo Chigi.

Dal governo si riportano in maniera letterale le dichiarazioni di Barr: "Bene, alcuni dei paesi che John Durham pensava potessero avere alcune informazioni utili all'indagine - è la traduzione del virgolettato di Barr - volevano preliminarmente parlare con me della portata dell'indagine, della natura dell'indagine e di come intendevo gestire le informazioni riservate, e così via. Quindi ho inizialmente discusso di queste questioni con quei paesi e li ho presentati a John Durham, e ho creato un canale attraverso il quale il signor Durham può ottenere assistenza da quei paesi".

Per questo, da palazzo Chigi sottolineano come "a differenza di quanto riportato da alcune agenzie italiane, e a seguire da alcuni quotidiani e tg nazionali, l'Italia non è mai stata espressamente citata dal ministro Barr".