Russiagate, Salvini: Conte? Lo vedo molto confuso

Lsa

Roma, 10 ott. (askanews) - "Il presidente Conte? Lo vedo molto confuso. Sono 5 giorni che dice e contraddice se stesso. Tira in ballo il Quirinale, gli americani, i servizi. Vada a spiegare quello che sa. Sicuramente c'è qualcosa che non torna". Lo ha riferito il leader della Lega, Matteo Salvini, interpellato dai giornalisti a margine della presentazione in Cassazione delle due proposte di legge di iniziativa popolare, in merito alla vicenda del Russiagate.

"Non sono in grado di giudicare - ha aggiunto - e non giudico mai senza avere elementi".

Alla domanda se ora che non è più ministro andrà a riferire in Parlamento sui presunti fondi neri alla Lega, Salvini ha detto che "c'è un'inchiesta in corso e farà tutta la chiarezza possibile sul nulla. Non ci sono né rubli, nè dollari".