Russiagate: Trump favorevole a pubblicazione rapporto Mueller

A24/Spa

New York, 20 mar. (askanews) - Al presidente americano, Donald Trump, non importa se il rapporto risultante dall'inchiesta sul cosiddetto Russigate verrà pubblicato. Al documento sta lavorando il procuratore speciale Robert Mueller, che dal maggio 2017 sta indagando sull'interferenza della Russia nelle elezioni presidenziali americane del 2016 e sulla potenziale collusione tra la campagna Trump e Mosca.

Dicendo alla stampa di non sapere quando il rapporto sarà completato, Trump ha ribadito che "non c'è stata alcuna collusione". E in riferimento al documento, ha aggiunto: "Vedremo se sarà oggettivo". Trump ha risposto "non mi importa" ai giornalisti che gli hanno chiesto se il rapporto dovrebbe essere o meno reso pubblico.

Prima di lasciare la Casa Bianca per recarsi in Ohio, Trump ha detto: "Lasciate che sia diffuso, che la gente lo veda. Spetta al segretario alla Giustizia decidere. Vedremo cosa succede".

L'iter prevede che Mueller presenti la sua analisi al ministro William Barr, che già è stato messo sotto pressione dai legislatori statunitensi affinché pubblichi il rapporto. La settimana scorsa la Camera controllata dai democratici ha votato 420 a 0 una risoluzione non vincolante affinché il documento sia diffuso sia al Congresso sia al pubblico. Non è chiaro quale sia il destino di quella risoluzione al Senato, controllato dai repubblicani.