Russo trovato morto a Berlino "era 007 sotto copertura"

·1 minuto per la lettura

Era un agente dei servizi segreti russi sotto copertura l'uomo, 35 anni, che è stato trovato senza vita vicino alla sede dell'ambasciata di Mosca a Berlino il 19 ottobre scorso. Lo scrive Der Spiegel citando fonti dei servizi di sicurezza tedeschi e spiegando che probabilmente l'uomo è deceduto dopo essere caduto da una finestra. Il corpo è stato trovato verso le 7 della mattina nel quartiere Mitte e sono stati inutili i tentativi di rianimarlo. Secondo un elenco ufficiale dei diplomatici, l'uomo era accreditato come secondo segretario d'ambasciata a Berlino dall'estate del 2019.

Der Spiegel afferma che l'ambasciata russa non ha autorizzato l'autopsia sul corpo. Il pubblico ministero non ha avviato un'indagine in quanto la vittima godeva dello status di diplomatico. Il corpo è stato trasferito in Russia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli