Ryanair: McGuinness, 'senza addizionale in Italia arriveremmo a 60 mln passeggeri'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 6 ott. – (Adnkronos) – "Ryanair crede nell'Italia, come dimostra la nuova base a Venezia Marco Polo: mentre tutte le altre compagnie faticano noi continuiamo a crescere anche sul mercato italiano. Ma se si vuole davvero sostenere il turismo bisogna che il Governo italiano cancelli per tutti gli aeroporti italiani l’addizionale comunale. In questo modo potremmo passare dagli attuali 90 a 130 aerei basati in Italia, con un target di 60 milioni di passeggeri l'anno". Così all'Adnkronos il direttore commerciale della compagnia Jason McGuinness ribadisce la richiesta del gruppo per l'eliminazione di quello che definisce "un sussidio per Alitalia".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli