Ryanair, O’Leary: tornano gli utili ma l’inverno sarà difficile

·1 minuto per la lettura
featured 1491324
featured 1491324

Milano, 31 ago. (askanews) – Ryanair torna a registrare utili dopo le stagioni drammatiche dell’era Covid. Utili a luglio e anche ad agosto ma la compagnia aerea low-cost irlandese si prapara a un inverno difficile. Lo ha dichiarato alla Afp il ceo di Ryanair Michael O’Leary: “Siamo tornati ai profitti in luglio e faremo utili anche in agosto perché la ripresa è stata molto forte nel periodo di punta dell’estate. Ma questo inverno sarà difficile. Proveremo a ritornare ai nostri volumi pre-Covid ma per raggiungere questo obiettivo in inverno dovremo abbassare i prezzi dei biglietti”, ha spiegato.

A fine luglio Ryanair aveva resa nota una perdita nel primo trimestre del 47 per cento rispetto all’anno precedente.

Il settore del trasporto aereo è stato uno dei più penalizzati dalla pandemia, con un traffico praticamente azzerato. La compagnia irlandese in quel periodo ha registrato il momento più nero della sua storia con perdite vicine al miliardo di euro. Come conseguenza è stato tagliato il personale del 15%, pari a circa 3mila posti di lavoro.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli