**Ryanair: O'Leary, 'in Italia ripresa molto forte, alta domanda da Nord Europa'**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 8 set. – (Adnkronos) – "In Italia abbiamo visto una ripresa molto forte, e al momento registriamo una alta richiesta dal Nord Europa verso il vostro paese". Lo sottolinea all'Adnkronos Michael O'Leary, ad del gruppo Ryanair, in occasione della presentazione degli operativi invernali, ribadendo la 'scommessa' della compagnia sul nostro mercato, confermata dall'apertura di due nuove basi (Treviso, già operativa, e Torino, da fine ottobre).

O'Leary evidenzia le dinamiche – in questa fase post-pandemica – del traffico aereo: "I voli nazionali si stanno riprendendo molto più rapidamente di quelli a lungo raggio, anche perché il varo del green pass europeo digitale a luglio ha spinto il traffico domestico". Per quanto riguarda l'Italia, in dettaglio "pensiamo che le prenotazioni della stagione estiva si allungheranno a settembre e ottobre". "Chi prima del covid avrebbe viaggiato in autunno verso l'Asia o l'America oggi è in un certo senso forzato a restare in Europa e l'Italia è in cima alla sua agenda" osserva l'ad di Ryanair.

Ma – spiega – i viaggiatori potranno contare su costi più favorevoli, visto che "è una ripresa di volumi e non di prezzi, che sono stati in questi mesi molto più bassi rispetto al periodo pre-covid e lo resteranno anche nelle prossime stagioni".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli