Sabato 27 febbraio temperature oltre 20 gradi, ecco dove

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·2 minuto per la lettura

Nelle prossime 48 ore l'anticiclone di origine sub-tropicale sarà alla massima potenza e darà il meglio di sé sotto il profilo termico. Saranno due giorni con temperature decisamente primaverili con picchi che a volte potranno superare i 20°C. La situazione muterà domenica con l'ingresso di aria più fresca dalla Penisola Balcanica. Il team del sito www.iLMeteo.it comunica che fino a sabato i valori massimi potranno superare di poco i 20°C sulle valli del Trentino e delle Alpi settentrionali del Piemonte, in Toscana (21°C a Firenze), in Puglia (21-22°C a Taranto), sulla costa ionica della Basilicata e nelle zone interne della Sicilia.

Sul resto delle città di pianura le temperature massime saranno comprese tra 16 e 19 gradi, mentre qualche grado in meno si registrerà lungo le città costiere, maggiormente interessate tra l’altro da foschie o nebbie mattutine. Come detto da domenica faranno il loro ingresso venti più freschi dai Balcani di conseguenza è previsto un calo termico generale, ma più marcato al Nord e su tutte le regioni adriatiche dove i valori massimi non supereranno gli 11-13°C come previsti ad esempio a Milano, Venezia, Ancona, Pescara e Bari.

Nel dettaglio:

Venerdì 26 - Al nord: locali nebbie sulle coste liguri, soleggiato altrove. Al centro: locali foschie o nebbie sulle coste tirreniche e su quelle sarde, sole altrove. Al sud: possibili foschie o nebbie sulle coste, soleggiato sul resto dei settori.

Sabato 27 - Al nord: molto nuvoloso al Nordest e in Liguria, nubi sparse altrove. Al centro: locali nebbie sulle coste laziali, poco nuvoloso altrove. Al sud: molte nubi sulle coste tirreniche, poco nuvoloso sul resto delle zone.

Domenica 28 - Al nord: cielo coperto al Nordovest, sereno altrove. Al centro: bel tempo prevalente. Al sud: molte nubi sugli Appennini, più sole altrove.

Prossima settimana con bel tempo fino a giovedì, poi tornerà a piovere.