Sabato a Milano iniziativa contro annessione terre palestinesi

Alp

Milano, 26 giu. (askanews) - Domani a Milano, in contemporanea con Roma, Bari e Napoli (e altre citt), si terr una manifestazione dal titolo "No all'annessione!" per chiedere "che si fermi il processo di annessione dei territori palestinesi nello stato d'Israele e che sia riconosciuto lo stato di Palestina". Il 1 luglio infatti il governo Netanyahu-Gantz presenter al Parlamento israeliano la legge per l'annessione delle terre palestinesi della Valle del Giordano, annessioni che per il diritto internazionale sono illegali, e alle quali si oppongono le Nazioni Unite, l'Unione Europea e la Lega Araba.

Alla manifestazione meneghina, con concentramento alle 16 in piazza Oberdan (Porta Venezia), hanno annunciato oggi che parteciperanno anche la Cgil Lombardia e quella di Milano, spiegando che "la Cgil sempre stata al fianco di chi si batte per la pace e la giustizia per tutti i popoli, in nome del rispetto reciproco e del diritto alla autodeterminazione". "L'impegno per la pace attuato con spirito di dialogo e non violenza parte dell'essere stesso della nostra organizzazione" ha aggiunto il sindacato, sottolineando che la propria contrariet alle annessioni "perch palestinesi e israeliani devono poter vivere fianco a fianco nei rispettivi stati, in libert e sicurezza".