Saccardi: Toscana tra prime Regioni per screening oncologici -2-

Xfi

Firenze , 30 dic. (askanews) - Nel 2018 in Toscana sono state invitate a fare la mammografia 254.301 donne di età compresa tra i 50 ed i 69 anni, con una estensione pari al 96,5%, stabile rispetto agli anni precedenti. Il range di estensione varia dal 95,5% della Azienda sanitaria Toscana nord ovest al 99,2% della Asl sud est. Se analizziamo il dato per area, si osserva una certa variabilità, con Lucca e Pistoia che nel biennio 2017-2018 si mantengono al di sotto del 90%.

Relativamente all'adesione, le donne che hanno partecipato sono state 169.472, per un valore medio regionale del 72,2% ed un range che varia da 69,5% della Asl nord ovest al 74,3% della sud est. Anche per quanto riguarda l'adesione siamo a valori superiori al 70% ormai da 10 anni anche se, come l'estensione, si osserva una certa variabilità tra aree, con il programma di Viareggio che registrata un valore inferiore di 12 punti percentuali rispetto a quello medio regionale.

E' importante ricordare che è in fase di implementazione l'allargamento di questo screening ad altre fasce di età: Ispro, che per conto della Asl Toscana centro coordina lo screening sul territorio della ex Asl 10 di Firenze, ha già cominciato nel 2017 ad invitare le coorti delle 45enni. Nel 2018 il programma fiorentino ha invitato oltre 15.000 nella fascia di età 45-49 anni, con una adesione del 57%.