Saccomanni, Mattarella: uomo di grande rigore e integrità

Pol-Afe

Roma, 8 ago. (askanews) - "Scompare con Fabrizio Saccomanni un uomo di solida caratura internazionale, al quale il Paese si è affidato in più occasioni, attribuendogli significativi incarichi nella Banca centrale, sino alla responsabilità di Direttore generale di Bankitalia e di supplente nl Consiglio della Banca Centrale Europea. Chiamato al governo quale titolare del Ministero dell'Economia, seppe esprimere anche in quella occasione il rigore della sua formazione di economista, unito a integrità e comprensione dei fenomeni sociali, forte della stima di cui godeva nella comunità finanziaria internazionale. Chiamato a presiedere UniCredit, ha portato la sua esperienza a garanzia del percorso di rafforzamento dell'istituto. La Repubblica gli è riconoscente per i servigi prestati e partecipa al cordoglio per la sua morte". Lo afferma il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.