Safe Ocean, la criptovaluta per finanziare chi tutela i nostri mari

(Adnkronos) - Nasce una nuova criptovaluta per le donazioni alle Onlus che si occupano della pulizia delle acque dalla plastica. Il vantaggio principale, secondo i suoi promotori, è che grazie alla moneta virtuale le donazioni arrivano in tempo reale e con commissioni quasi nulle, "solo un dollaro". Destinatarie dei contributi sono le associazioni che si occupano della tutela dei mari, che ricevono sia le donazioni loro destinate, sia il 2% del valore di tutte le operazioni compiute da Safe Ocean con la sua criptovaluta. In più le Onlus possono scegliere se convertire subito in denaro la donazione o mantenerla in moneta virtuale convertendola quando conviene, aumentando così le somme ricevute.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli