Sahara Occidentale, Farnesina: evitare il ricorso alla forza

Red/Orm
·1 minuto per la lettura

Roma, 14 nov. (askanews) - "L'Italia segue con grande attenzione le tensioni relative alla zona cuscinetto di El Guerguerat nel Sahara Occidentale ed esorta tutte le parti coinvolte ad esercitare moderazione e ad evitare il ricorso alla forza, nel pieno rispetto degli accordi di cessate il fuoco in vigore dal 1991". In una nota, la Farnesina sottolinea che "tale situazione rammenta l'urgenza di una pronta nomina del nuovo Inviato Personale del Segretario Generale per il Sahara Occidentale". "L'Italia auspica che, in linea con la Risoluzione 2548 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, tutte le parti coinvolte si impegnino senza precondizioni e in buona fede a riprendere il negoziato per addivenire a una soluzione politica".