Sahel centrale, Onu: 5 mln di bambini hanno bisogno di assistenza -3-

Red/Coa

Roma, 28 gen. (askanews) - L'aumento delle violenze ha anche conseguenze devastanti sull'apprendimento dei bambini. Alla fine del 2019, oltre 3.300 scuole nei tre paesi erano chiuse o non in funzione a causa delle violenze - un aumento di sei volte rispetto ad aprile 2017 - colpendo 650.000 bambini e 16.000 insegnanti.

L'insicurezza e lo sfollamento stanno creando barriere significative per i bambini e le famiglie che cercano accesso a servizi essenziali, cibo e aiuti nutrizionali - fattori di rischio che possono portare a un deterioramento dello stato nutritivo e sanitario dei bambini. L'Unicef stima che nel Sahel centrale, oltre 709.000 bambini sotto i 5 anni soffriranno di malnutrizione acuta grave e avranno bisogno di cure salvavita quest'anno.(Segue)