Sahel, Francia chiede aiuto ai partner Ue per fermare jihadisti

Sim

Roma, 4 ott. (askanews) - La Francia ha iniziato a chiedere ai partner europei di inviare forze speciali in Mali e negli altri Paesi del Sahel per addestrare le truppe locali, sempre più prese di mira dai jihadisti, e consentire così ai 4.500 militari della missione francese Barkhane di concentrarsi nelle operazioni antiterrorismo.

"Sono in corso colloqui con diversi Paesi", ha detto alla France presse una fonte del governo francese. (Segue)