Saipem e Polizia firmano accordo su prevenzione crimini informatici -2-

Voz

Roma, 17 gen. (askanews) - Saipem s.P.A., società leader nei settori dell'energia e delle infrastrutture, è presente in più di 70 paesi del mondo ed impiega 32.000 dipendenti di 120 diverse nazionalità, svolge attività ritenute essenziali per il sistema Paese e rappresenta un'infrastruttura di interesse nazionale e, pertanto, risulta necessario assicurare l'integrità dei sistemi informatici funzionali al perseguimento della mission aziendale.

L'accordo rappresenta una tappa significativa nel processo di costruzione di una fattiva collaborazione tra pubblico e privato: un progetto che, in considerazione dell'insidiosità delle minacce informatiche e della mutevolezza con la quale esse si realizzano, risulta essere strumento essenziale per la realizzazione di un efficace sistema di contrasto al cybercrime, basato quindi sulla condivisione informativa e sulla cooperazione operativa.(Segue)