Sala: assolutamente positivo su Conte bis, operazione necessaria

Asa

Milano, 4 set. (askanews) - Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, si è detto "assolutamente positivo" sul governo Conte bis. "È un'operazione necessaria, per cui io sono assolutamente positivo perché non credo che sia più il momento delle speculazioni, dei se e dei ma. Andiamo avanti anche con velocità", ha detto a margine di un evento al palazzo delle Stelline.

"Sul governo sono positivo, in tempi non sospetti più volte ho parlato di una ipotesi di convergenza tra Pd e 5 stelle sapendo che delle differenze ci sono. Adesso sono molto attento a capire quale sarà la lista dei ministri e quale sarà il programma. In questi giorni sto richiamando molto l'attenzione sul tema Nord", ha aggiunto. "Non possiamo permetterci un governo che non sia attento, non alle nostre esigenze, ma al fatto che il Nord, piaccia o meno, è ancora trainante. In particolare i ministeri come quelli del Lavoro, dello Sviluppo economico e delle Infrastrutture devono avere rappresentanti che parlano al mondo che produce e che crea ricchezza, fondamentale se si vuole fare un vero welfare. Che poi questo è un po' il modello di Milano", ha proseguito Sala.

"Mi piace il fatto che sembrano venire fuori delle convergenze e l'anima sociale dei 5 Stelle. Loro in queste ultime settimane probabilmente stanno mostrando anche più voglia di, non tanto essere istituzionali per difendere l'ordine costituito, ma è più giusto che parlino con Macron che con i Gilet gialli. In questo momento l'europeismo è qualcosa su cui non si scherza, mi piace il fatto che vedo un serio tentativo nei 5 Stelle. Poi il Pd sarà chiamato al suo dovere, stare all'opposizione è sempre un po' più facile, per cui sarà chiamato a dimostrare che le tante critiche al governo precedente si possono trasformare in proposte e azioni operative", ha concluso.