Sala: ‘campo largo’ è senza attrezzature, rischia sterilità

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 14 giu. (askanews) - "Il Pd è il primo partito, è vero, ma a fronte di un suo oggettivo buon risultato il 'campo largo' è senza attrezzature e si rischia di non riuscire a coltivare nulla". Lo ha scritto su Instagram il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, commentando l'esito della tornata amministrativa. "Una coalizione è più dei singoli partiti. Dovrebbe servire a eliminare le asperità interne e conquistare così anche la fiducia delle persone che si stanno sentendo lontane dalla politica" ha aggiunto il primo cittadino.

"Uno spazio progressista esiste. L'ho detto più volte, a me non piace l'idea di un posizionamento al 'centro', penso debba essere una formazione sociale, liberal-democratica, popolare, ambientalista. Lo sappiamo tutti che lo spazio c'è, ma sembra così difficile metterlo assieme! Aggiungo che a mio giudizio non ci possono però essere dubbi sull'area a cui guardare: non può che essere il centro-sinistra" ha osservato il sindaco.

Quanto al M5S, Sala ha sottolineato che "la barriera del 10% (a scendere) l'ha già sfondata. In questo momento non hanno identità, se Conte prova a intestarsi la battaglia ambientalista fa sorridere".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli