Sala dopo visita Conte: dimostrato che Milano vuole restituire

Asa

Milano, 21 nov. (askanews) - "Credo che la giornata sia servita per dimostrare che Milano è in grado e ha volontà di restituire. Ovviamente ci devono essere le condizioni, però in questa città ci sono qualità abbastanza uniche". Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, parlando del suo incontro con il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte.

"Il presidente mi ha sollecitato a discuterne e a lavorare con gli altri sindaci. Tra le condizioni, c'è il problema delle partecipate, che con le regole attuali non possono lavorare al di fuori del perimetro di servizio a Milano per più del 20%. L'assurdo è che abbiamo dovuto trovare lavoro a Copenaghen", ha aggiunto Sala riferendosi al lavoro di Atm nella gestione della metrò della capitale danese.