Sala: "Milano come Gotham City? Ma che film è?"

·1 minuto per la lettura

"Stanno dipingendo Milano come una Gotham City, buia, paurosa, non attrattiva, in cui non ci sono interessi e non ci sono investimenti. Ma che film è? Basta analizzare quello che è la realtà e Milano è già lì pronta a riprendere con i suoi modi e le sue capacità". Così il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ieri sera al lancio della campagna elettorale dell'attuale assessore all'Urbanistica Pierfrancesco Maran.

Rivendicando come Milano sia "più bella, più ammirata e più stimolante" oggi rispetto a 15 anni fa, Sala ha sottolineato: "Il Covid ha colpito tutti, ma noi possiamo anche dimenticarci che nel 2018-1019 Milano è stata in testa alla classifica della qualità della vita". "Sforzatevi di andare a prendere i voti dove ci sono gli incerti. Smascherate le balle. Smascherate i finti no vax o i cripto no vax. Smascherateli, perché non è tempo di balle, o è bianco o è nero", ha detto il sindaco rivolto ai militanti di centrosinistra. "Voi - ha proseguito Sala - dite sempre la verità. Lasciamo agli altri le balle, però smascheriamole, perché ne stanno raccontando una marea. Milano non è una città oscura in cui la gente ha paura di andare in giro e invoca i militari in strada. A me non capita". "La sicurezza è un tema, come è sempre stato, ma lo splendore che Milano ha mostrato nell'ultimo decennio era qualcosa che noi non potevamo neanche immaginarci vent'anni fa. Però così è stato e noi torneremo a essere così", ha concluso il sindaco.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli