Sala: a Milano non si vince facile, ma abbiamo buone possibilità

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 30 gen. (askanews) - Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, mette in guardia dall'idea di una vittoria facile alla prossime elezioni amministrative per la poltrona più alta di Palazzo Marino, anche se riconosce di avere possibilità "molto buone". "Non è scontato che si vinca, non facciamoci di nuovo condizionare dal fatto che non c'è un avversario credibile e forte, tra l'altro non c'è per il centrodestra ma anche per il M5s, perchè arriveranno, dobbiamo essere preparati - ha detto durante il suo intervento al Non congresso di Alleanza civica del Nord - A Milano non si vince mai facilmente: tranne un'eccezione nel caso del secondo mandato di Albertini, si vince per 3-4-5 punti, è tutto meno che facile, però, al contempo, le nostre possibilità sono molto buone perchè abbiamo lavorato bene".

Il sindaco ribadisce la necessità di lavorare a una "nostra proposta, rinnovata ma che si basa sulla esperienza di questi anni e su un campo largo ma sufficientemente coeso perchè tutti noi vogliamo avere il più possibile un sistema di forze intorno poi bisogna farlo coesistere, ma io ho la volontà di affrontare la sfida di avere un fronte largo". "Il mio invito anche ad alleanza civica - ha concluso - è di trovare la formula per presentare i propri candidati entro fine febbraio"