Sala: Milano offre esperienza a Paese su patrimonio e partecipate

Rea

Milano, 21 nov. (askanews) - Milano è pronta ad offrire al Paese la sua esperienza positiva su aziende partecipate, turismo, valorizzazionee dismissione del patrimonio immobiliare. Lo ha detto il sindaco meneghino Giuseppe Sala, nel punto stampa al termine dell'incontro a palazzo Marino con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

"Al di là di quello che Milano sta dimostrando in termini di funzionamento, il punto fondamentale è come si trovi a un nuovo momento di cambiamento: avendo consolidato il suo posizionamento internazionale, economico, sulle università, Milano si prepara ad una nuova fase" in particolare su due sfide: "Trasformazione ambientale ed equità sociale, adesso più che mai che ci sentiamo con le gambe solide perchè siamo tra le grandi città internazionali. Per questo - ha proseguito Sala - è importante il rapporto tra Milano e il Paese". E dunque, nell'incontro con il premier, "siamo partiti da ciò che Milano può offrire al Paese, principalmente la nostra esperienza". Su tre settori: "Le nostre partecipate: trasporto pubblico, pulizia, acque, Milano ha best practices, ed offriamo al Paese di capire se il valore di quete società può essere esteso altrove. Turismo: abbiamo raddoppiato le presenze, e anche da questo punto di vista la nostra epserienza può essere messa a frutto. Terzo esempio: l'approccio al patrimonio immobiliare del Comune. Quando c'è da valorizzare, vedi Galleria, ma anche in termini di dismissioni. L'Italia ha 6 miliardi di patrimonio immobiliare da dismettere".

Infine, "cosa chiediamo: di aiutarci nel nostro percorso, come sta facendo il governo, e sul patrimonio dell'edilizia scolastica".