Sala: onda nel Paese se Milano riesce e fare il meglio su welfare

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 26 apr. (askanews) - "Se Milano riesce in questo momento, che non è mai stato così difficile, a fare il meglio sul welfare vedrete che ci sarà un'onda che si diffonderà in tutto il Paese". Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, all'apertura del Forum del Welfare di Milano in corso al teatro Elfo-Puccini, osservando che "nel bene e nel male quello che succede a Milano è amplificato dai media, piaccia o non piaccia è una città di riferimento. A volte anche nel male, ma lo deve essere e lo è anche nel bene".

"Noi siamo questo riferimento, dobbiamo essere orgogliosi di questo, di avere 210.000 studenti universitari, di essere una città ammirata nel mondo, ma anche di essere una città capace di pensare agli ultimi, ai penultimi e a tutta la nostra grande comunità. Per questo andiamo avanti e mostriamo cosa sono i milanesi, il prodotto di 26 secoli di storia che ha portato a essere quello che siamo. Parliamoci, impariamo e alla fine del Forum continueremo con più energie di prima a fare il nostro dovere" ha aggiunto il primo cittadino.

Sala ha osservato che la città, in un momento in cui la sofferenza è più evidente che in passato, non può permettersi "passi indietro" sul welfare e si è detto "positivo" per il futuro, visto che la città, a suo parere, "vuole essere ostinatamente varia, mista, diversa". Per questo, ha concluso, "l'ascolto è utile, necessario e doveroso per affinare un modello che non è messo in discussione, restiamo ancorati alla nostra idea politica e accettiamo la sfida di migliorarci ogni giorno".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli