Sala: siamo disponibili a cedere San Siro

Lzp

Milano, 13 set. (askanews) - Il Comune di Milano è "disponibile a cedere" lo stadio di San Siro. Lo ha dichiarato il sindaco Giuseppe Sala alle tv a margine di un evento. Sala ricordando che al momento ci sono due ipotesi sul tavolo (un nuovo stadio a San Siro oppure a Sesto San Giovanni), ha rassicurato sul fatto che con la vendita "il Comune non vuole farci soldi: siamo disponibilissimi a una valutazione di un ente terzo, non abbiamo alcun interesse a speculare su San Siro". Il sindaco ha poi aggiunto che le valutazioni circolate fino ad oggi, indicavano una cifra "intorno ai 70 milioni".

L'ipotesi di costruire un nuovo stadio a Sesto invece "non sarebbe ovviamente gradita, ma stiamo parlando di società private e se preferiscono costruire uno stadio nuovo se ne ragionerà", l'importante è che si arrivi "presto a una decisione, noi offriamo massima collaborazione su ogni possibilità".