Sala: successo Fdi non cambia quantità voti nel centrodestra

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 12 giu. (askanews) - "Il centrodestra, e lo vediamo anche a Milano, nel suo insieme non cambia molto come quantità di voti. Si spostano da una parte all'altra. In questo momento l'altro modo di leggerlo è che (Fratelli d'Italia, ndr) sta prendendo voti che perde la Lega: parte della popolazione attribuisce più a Giorgia Meloni che a Salvini il merito di una proposta vincente". Lo ha affermato, a margine di un incontro con i militanti del pd a un banchetto elettorale a Milano - il sindaco del capoluogo lombardo Beppe Sala, commentando l'ultimo sondaggio Ipsos che vede il superamento della Lega da parte di Fdi, con il Pd al primo posto, anche se i tre partiti si attestano tutti tra il 20 e il 21 per cento.

"Credo che il successo di Fdi sia da ascrivere molto alla figura della Meloni - ha osservato il sindaco - Io sono lontano sideralmente dalle sue idee ma so che è una politica che studia e si dà da fare, propone un modello di società che proprio non mi appartiene e che combatto ma certamente ha il merito di avere all'interno del centrodestra elaborato proposte".

A chi gli ha chiesto se le idee della Meloni possono avere presa sui milanesi, Sala ha replicato: "Fratelli d'Italia non ha mai preso molto a Milano ma questa volta io penso che prenderà significativamente di più. Però sono abbastanza tranquillo che non lo porteranno via alla nostra parte, sarà un gioco al loro interno".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli