Sala: vado a conferenza Fdi per dire la mia, ma senza polemiche

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 28 apr. (askanews) - "Andrò a fare un saluto istituzionale alla conferenza programmatica di Fratelli d'Italia e vado con lo spirito di dire la mia, non in maniera polemica, ma per dare un contributo al dibattito perché ce n'è bisogno". Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, a margine della presentazione della Stramilano 2022. "Ormai ci avviciniamo a mesi infuocati, le elezioni purtroppo portano all'intensificarsi di polemiche e con il momento storico che viviamo darebbe meglio se ci fosse più dibattito che continui punzecchiature. Lo faccio volentieri come è nel mio ruolo" ha aggiunto il primo cittadino.

Quanto alle commemorazioni domani di Sergio Ramelli, militante del Fdg ucciso nel 1975, Sala ha confermato che andrà "al ricordo, come tutti gli anni, come vado ovunque perché mi sembra giusto e sono passaggi della storia della nostra città". In serata è però in programma un'altra commemorazione, organizzata dall'estrema destra, che l'Anpi ha definito inaccettabile. "Capisco l'osservazione di Anpi ma il punto è che per me c'è una regola che è quella data dalla legge e dalle decisioni del questore e del prefetto. Nel momento in cui loro autorizzano per me va bene" ha concluso Sala.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli