Salerno, 51enne annega per salvare le figlie in mare

Catania, muore travolto da un'onda il medico siciliano sopravvissuto agli jihadisti

E' morto per salvare le figlie che si erano allontanate su dei materassini e non riuscivano a ritornare a riva. E' accaduto questa mattina in località Santa Maria di Castellabate. La vittima, Angelo Ferraioli, è un 51enne originario di Nocera Inferiore ed in vacanza nel comune cilentano. Le ragzze sono state salvate dalla Capitaneria di porto e dai bagnini, mentre per il l'uomo non c'è stato nulla da fare. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Agropoli

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità